QUI RADIO VILLAGGIO DELLA GIOIA: ULTIMISSIME - N.44
Data: Monday, 27 January 2014
Argomento: Villaggio della Gioia


Hapa ni redio ya Kijiji cha Furaha
Habari za haraka za wiki

Notiziario n.44

Come ormai avrete ben compreso la realtà del Villaggio della Gioia non è costituita solo dalle Case Famiglia, che ospitano i figli e le figlie del Baba, con i vari edifici di sostegno quali ostello, cucina, magazzini, sale riunioni, cappelle.
Ci sono anche tutte le strutture del Convento delle Mamme degli Orfani, per ospitare ed educare le ospiti nei diversi livelli del loro cammino di Vocazione.
E poi c’è la Scuola. Inizialmente pensata come Scuola Primaria per fornire una educazione agli angioletti del Baba, si è progressivamente allargata, diventando una vera e propria attività collaterale a quella del Villaggio, con lo scopo di offrire una adeguata offerta formativa ai giovani e alle giovani dell’area di Mbweni.
Alla Scuola Primaria si è aggiunto l’Asilo e quindi la Scuola Secondaria.
Il progetto si è numericamente mostrato nel tempo sempre più consistente, tanto da apparire in grado di poter contribuire, grazie alla rette pagate dagli studenti che frequentano i vari ordini di Scuola, ad una almeno parziale autonomia economica del Villaggio della Gioia.
Sembra incredibile, ma ormai siamo vicini a quota 1000. 1000 iscritti alle nostre scuole. 1000 ragazzi e ragazze che ruotano attorno alla realtà educativa del Villaggio della Gioia.

Per quanto ampia, la offerta formativa della nostra Scuola, sta cominciando a non essere comunque sufficiente per soddisfare le necessità scolastiche più avanzate di alcuni tra i figli e le figlie del Baba e tra le Mamme degli Orfani.
Quest’anno, quindi, 9 tra loro lasceranno il Villaggio per andare a studiare a Dar es Salaam, Iringa, Morogoro, Moshi, Kilimangiaro.
È il momento in cui Mamme e Figli e Figlie cominciano il loro cammino di inserimento nella loro grande meravigliosa nazione, la Tanzania.
Iniziano ad esplorare la realtà esterna al Villaggio, nel quale sono sinora cresciuti e si sono formati, con la prospettiva di arricchire e illuminare la bellissima nazione che ha dato loro i natali.
Ognuno ha la sua personale Missione da compiere. Dal Villaggio hanno sicuramente ricevuto tantissimo: ci auguriamo che possano dare altrettanto, distribuendo i doni che sono stati loro dati.
Li accompagni la nostra Preghiera.

Un saluto a tutti dal Baba









Questo Articolo proviene da Il Villaggio della Gioia - ONLUS
http://www.ilvillaggiodellagioia.it

L'URL per questa storia è:
http://www.ilvillaggiodellagioia.it/modules.php?name=News&file=article&sid=279