Il Nostro Progetto

Novità
· Archivio Notizie

Testimonial

Eventi

Foto Gallery

Il Sorriso degli angeli

Il sorriso degli angeli
Il sorriso degli angeli


CASE FAMIGLIA, FORMAZIONE PROFESSIONALE
ISTRUZIONE ED ASSISTENZA SANITARIA
Per orfani dell’Aids e ragazzi di strada a Dar es Salaam, Tanzania

ADOZIONI A DISTANZA

Uniti per un sorriso è la nuova formula di adozione a distanza che si articola in tre settori fondamentali nella vita di un bambino.
Scarica la locandina illustrativa e scrivi un’email alla nostra Segreteria per qualsiasi informazione.

Ventennale di fondazione del Villaggio della Gioia

CELEBRAZIONI
momenti religiosi e momenti di convivialità

AVVISO: Per cause di forza maggiore la manifestazione prevista per il giorno 09 luglio 2022 è sospesa e rinviata a data da destinarsi.

locandina

Ventennale di fondazione del Villaggio della Gioia

1 luglio - 20° anno costituzione Associazione Il Villaggio della Gioia Onlus

23 settembre - 20° anno posa della prima Pietra al kijiji cha Furaha – Villaggio della Gioia

Il 4 giugno scorso abbiamo ricordato Tutti insieme il nostro Baba Fulgenzio.
GRAZIE a coloro che hanno partecipato nei diversi momenti religiosi e si sono raccolti in Preghiera.
Il 4 giugno, mentre ricordavamo Baba Fulgenzio, a Dodoma nel Centro di Accoglienza, Preghiera e Noviziato, nello stesso posto dove un anno fa Baba è mancato, 8 piccoli orfanelli 2 maschietti e 6 femminucce dai 2 ai 4 anni sono stati affidati alle amorevoli mani delle Mamme degli Orfani e sono entrati nella grande Famiglia del Villaggio della Gioia.

È immensa la nostra gioia e la nostra riconoscenza verso il Signore per questo dono.

Vi invito a celebrare insieme questo grande momento di benedizione e di grazia ricordando le parole di Baba Fulgenzio:
«senza la vostra generosità io avrei potuto fare poco o nulla, ma con la vostra carità abbiamo cooperato con la Grazia di Dio ad asciugare molte lacrime e ad alleviare molte sofferenze delle sue creature, le più belle, le più fragili, le più abbandonate: i suoi e i nostri piccoli angeli»

Programma delle Celebrazioni

Sabato 9 luglio 2022

Per cause di forza maggiore la manifestazione prevista per il giorno 09 luglio 2022 è sospesa e rinviata a data da destinarsi.

Ci troveremo all’Oratorio di Dalmine Viale Natale Betelli n° 3, per passare insieme il pomeriggio.

  • Ore 16,00 - Incontro all’Oratorio con la presentazione del libro 20 anni …il desiderio di Baba Fulgenzio continua… e della litografia realizzata dall’artista Luigi Oldani
  • Ore 18,00 - Presso la Parrocchiale di Dalmine Santa Messa di ringraziamento e di ricordo degli amici e benefattori che ci hanno lasciato
  • Ore 19,30 - Momento conviviale offerto (con offerta libera) dall’Associazione Il Villaggio della Gioia Onlus, all’Oratorio, per il quale è necessaria la prenotazione telefonando a: Cristina 338 2662048 - Stefania 339 1062003 entro il 7/7/2022

Venerdì 23 settembre 2022

  • Ore 10,00 - Santa Messa di ringraziamento nel Villaggio della Gioia in Tanzania
  • Ore 12,00 - Visita e raccoglimento alla Tomba di Baba Fulgenzio

Per info: segreteria@ilvilaggiodellagioia.it

Il Presidente
Giammaria Monticelli

Foto bimbi

Foto bimbi

Leggi tutta la notizia


Al Villaggio della Gioia ricordano Baba Fulgenzio dopo 40 giorni dalla sua salita al cielo


Una triste notizia

Baba Fulgenzio

Cari Amici,

Questa notte dall’Africa ci è giunta la notizia che il Nostro BABA ha raggiunto il suo Socio.
Preghiamo il Signore che lo accolga nelle Sue braccia.
Siamo certi che ci guiderà dall’alto nel cammino che ha intrapreso da parecchi anni per dare una mano ai più piccoli ai più indifesi.
Preghiamo il Signore che ci dia la forza di continuare quel cammino.
Riporto di seguito una parte dell’ultimo messaggio che ci ha lasciato:
«La prima parola che vorrei dire oggi è grazie. Grazie a tutti gli amici che mi hanno accompagnato nei miei lunghi anni. Grazie a tutti quegli amici che mi hanno accompagnato nei campi di lavoro in Kenya, in Tanzania, in Messico e nelle favelas del Brasile.
Grazie a tutti voi che insieme abbiamo potuto realizzare il Villaggio della Gioia, il Villaggio della Luce, il Noviziato e la grande casa di Preghiera che sta per essere ultimata a Dodoma, nuova capitale della Tanzania.
Grazie per avere sostenuto la nuova Congregazione delle Mamme degli Orfani che sta fiorendo nella chiesa di Dio e nel mondo intero.
Oltre al grazie vorrei sottolineare la parola SPERANZA. Quella speranza che ci ha sostenuto in progetti ‘pazzi’ ma realizzati. Ma non di quella speranza tutta e solo umana che è sciocca ipoteca su un futuro incerto, ma che è sostanza di cose sperate e poi realizzate.»

Grazie a Te Baba per tutto quello che ci hai dato.

4 giugno 2021

Baba Fulgenzio (Castel Rozzone (BG), 10 marzo 1937 – Dodoma (Tanzania), 4 giugno 2021) è stato un Missionario Passionista, insegnante, giornalista e scrittore. Una lunga vita dedicata alla cultura, all’arte, alla civiltà africana. Nel 1960, studente di Teologia e Filosofia, fondò e diresse la sua prima Rivista: la FAM (Fraterno Aiuto Missionario), per studenti delle scuole superiori, e nel 1961 ricevette i complimenti dal Primo Presidente della Tanzania: Julius Nyerere. Nel 1984 fondò il Museo di “Arte, Cultura e Civiltà africana”.
Il 2 giugno 2000 approdò definitivamente nella sua amata Africa.

Dai suoi scritti:

«…un mattino una bimba bussa alla mia porta. Vedo una bimba sorridente; mi dice: “asante baba” (grazie baba). Stupito le chiedo il perché; io non la conosco. “hapana baba” (no padre) mi risponde
“tu mi conosci; sei stato nella mia capanna e mi hai fatto una carezza”. Stupito chiedo “ma non hai mamma che ti accarezza?”. “Mamma non ce l’ho”. “ci sara papà”. “papà non lo conosco”. “ma allora chi c’è nella tua capanna?”. “c’è una zia, molto vecchia e cieca, non mi vede e non mi accarezza mai…”.»

«Nel mondo ci sono 100 milioni di orfani. Sono il segno di un mondo impazzito e sconvolgente, irriflessivo e volutamente impotente, grido di attesa inascoltato e sepolto nelle coscienze di uomini che non riescono più a trovare giustizia, calore e passione, amore e tenerezza per le creature più belle, più fragili, più innocenti e bisognose di tutto.»

«Alice era una piccola creatura dagli occhi azzurri e dolcissimi. Era stesa sulla sua piccola stuoia con le braccine in croce; troppo munite e fragili per poterle muovere; troppo deboli per lottare con la vita. Mi scrutava con i suoi occhi profondi come il suo cielo infinito, mentre i miei si sono riempiti di lacrime. L’ho stretta forte forte al cuore mentre la sua anima volava radiosa verso la Luce e la Vita.»

«…come vorrei trovare tanti e tanti amici ed insieme ricostruire la Terra perché solo così il Cielo si fa più vicino.»

Onorificenze e Cittadinanze:

Baba Fulgenzio ha ricevuto varie “Cittadinanze Onorarie” e “Onorificenze”.

Il 28 novembre 2011 riceve il XXXII “Premio della Carità” dalla benemerita Associazione Internazionale Regina Elena Onlus, in riconoscimento della sua pluridecennale opera di missionario in Brasile ed in Africa.

Il 2 giugno del 2004, festa della Repubblica, riceve l’Onorificenza di “Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà” dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi. Nello stesso anno, da Formigoni, Presidente della Regione Lombardia, riceve il premio della Pace tra i popoli.

Nel marzo 2004, la grande città di Guarapuava, al Sud del Paranà, nomina Padre Fulgenzio Cortesi “Personalità dell’anno 2003” perché da dieci anni sta aiutando e assistendo 850 ragazzi delle favelas, dando loro nuovi ambienti, cibo e possibilità di studiare.

Padre Fulgenzio, sempre più sconcertato dai dati catastrofici del rapporto mondiale della Sanità sull’Aids che denuncia la cifra spaventosa di 28 milioni di orfani in Africa, ha fondato anche un nuovo istituto religioso, “le Mamme degli Orfani” per poter alleviare la sofferenza di milioni di bimbi.

Ecco che, dopo le suore di Madre Teresa di Calcutta, nasce questo nuovo istituto missionario per l’Africa e per il Mondo.

Il 1 luglio del 2002 a Calcinate (BG), viene costituita l’Associazione “Il Villaggio della Gioia- Onlus” per la tutela, la cura e l’aiuto allo sviluppo sociale, fisico e culturale dei bambini orfani e di strada della città di Dar es Salaam in Tanzania nella Diocesi retta da Sua Eminenza card. Polycarp Pengo.

Presidente della ONLUS è Giammaria Monticelli, che con altri 12 appassionati amici, ha condiviso il sogno di P. Fulgenzio, sostenendo il Villaggio della Gioia in Tanzania.
Il Villaggio è già diventato una grande realtà e giorno dopo giorno continua a crescere con l’aiuto generoso di molte persone di buona volontà.

COME AIUTARCI

ADOZIONI A DISTANZA

PROGETTI

Qui Radio Villaggio della Gioia: ULTIMISSIME

Per essere più partecipi del lavoro di Baba Fulgenzio.

L’ulivo donato da Alle Falde del Kilimangiaro
I bimbi e il Baba attorno all’ulivo regalato come simbolo d’amicizia
dalla trasmissione RAI “ALLE FALDE DEL KILIMANJARO”
condotta da Licia Colò, madrina e testimonial del Villaggio della Gioia.


Sito ufficiale del Villaggio della Gioia ONLUS © 2003
PRIVACY POLICY

Realizzazione e assistenza alla Redazione: Anima Universale

Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved.
PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.015 Secondi

"