Il Nostro Progetto

Novità
· Archivio Notizie

Foto Gallery

Testimonial

Eventi

 Torna all’indice dei racconti

Testimonianza di Chiara e Damiano

Luglio 2013

Qualcuno diceva “Va’ dove ti porta il cuore” ed eccoci qui, a distanza di otto mesi dalla nostra prima esperienza in Tanzania. Siamo tornati per mille e più motivi e per altri milioni di motivi torneremo. La verità è che quando certi sguardi profondi e certi sorrisi pieni di speranza ti entrano dentro è impossibile non fare le valigie e partire.

Chiara e Damiano

CARISSIMO BABA,
ORMAI SONO PASSATI PIù DI 10 GIORNI DALLA NOSTRA PARTENZA E LA NOSTALGIA INIZIA A FARSI SENTIRE CON FORZA. CI MANCATE, TUTTI QUANTI! TU, GLI ANGIOLETTI, VALENTINA… SIETE NEL NOSTRO CUORE OGNI GIORNO E SIETE IL MOTORE CHE CI AIUTA AD AFFRONTARE LA VITA DI TUTTI I GIORNI COL SORRISO! PROPRIO COME FANNO I BIMBI DEL VILLAGGIO :)
ABBIAMO SCRITTO QUALCHE RIGA PER RINGRAZIARTI DELL’ACCOGLIENZA CHE ANCHE QUEST’ANNO CI HAI RISERVATO. CERTE EMOZIONI SI VIVONO UNA VOLTA SOLA NELLA VITA, E TU CE NE HAI REGALATA UNA DAVVERO GRANDIOSA!

GRAZIE DI CUORE CARO BABA,
I tuoi sposini Damiano e Chiara

Ci siamo innamorati di questo continente, di questa gente, ma ancora di più ci siamo innamorati del Villaggio della Gioia e dei suoi piccoli grandi abitanti. Solo qui riusciamo a provare la meraviglia di tornare bambini, anche se in fondo ci stiamo preparando a diventare un padre e una madre.
Ci siamo innamorati di chi ogni giorno ci ha invitato a non guardare la piccolezza di un puntino nero su un foglio bianco; di chi ci ha accolto come suoi figli dalla pelle chiara, entrambi entusiasti del progetto grandioso che in pochi anni di storia ha già tagliato traguardi insperati e altrettanti ne raggiungerà in futuro, con l’aiuto di tutti e il coraggio di pochi.
Grazie Baba perché ci ricordi tutti i giorni che se si ha fede quanto un granello di senape si possono davvero spostare le montagne; che se si dà amore sincero se ne riceve altrettanto (anzi, molto di più), nonostante le difficoltà e le incertezze.
In questa oasi di felicità abbiamo deciso di metterci in gioco più che possiamo, di crescere senza smettere mai di farci domande, di migliorarci a vicenda, di consigliare senza smettere mai di rispettare… come nelle famiglie più forti e unite!
E la nostra famiglia parte anche da qui, da questo angolo di mondo che è ormai diventato la nostra seconda casa e che ci ha stretto forte in occasione del nostro “matrimonio africano”: gli anelli in ebano che ci siamo scambiati racchiuderanno per sempre l’entusiasmo dei piccoli angeli del Villaggio della Gioia e di chi ha voluto emozionarsi insieme a noi… E che emozione grandissima è stata!!!
Anche questa volta, caro Baba, non sarà un addio, anzi: l’ “Arrivederci” sarà ancora più vicino…

Con grandissima stima e affetto,
Damiano e Chiara


 Torna all’indice dei racconti


Sito ufficiale del Villaggio della Gioia ONLUS © 2003
PRIVACY POLICY

Realizzazione e assistenza alla Redazione: Anima Universale

Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved.
PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.015 Secondi

"